La valigia di Haber

Gian Maria Volonté ed Ennio Fantastichini. Interpreti straordinari scomparsiquando avrebbero potuto dare ancora tanto al cinema. Il primo 25 anni fa, il secondo da pochi mesi. Alessandro Haber (con...

Gian Maria Volonté ed Ennio Fantastichini. Interpreti straordinari scomparsiquando avrebbero potuto dare ancora tanto al cinema. Il primo 25 anni fa, il secondo da pochi mesi. Alessandro Haber (con Lorenzo Fantastichini nella foto di Nanni Angeli) è stato amico di entrambi. Ospite alla Maddalena del festival “La valigia dell’attore” per presentare il suo film “In viaggio con Adele”, ha ricordato con commozione i due colleghi. «Gian Maria è stato il più grande, un modello inarrivabile. Un faro per tutti noi, sul set e fuori con le sue battaglie per la dignità dell’attore e non solo. Nella vita era anche divertente, ironico. Ricordo una partita a poker, durante il periodo di Natale a casa di Michele Placido: avevo quattro otto e puntai tutto, ma Gian Maria mi superò con quattro donne. Per fortuna mi condonò la metà del piatto, due milioni di lire». Volonté è stato anche il maestro di Ennio Fantastichini, amico fraterno di Haber che fatica a trattenere le lacrime quando parla di lui.

Alla memoria del grande interprete scomparso lo scorso dicembre verrà dato stasera, alla Fortezza I Colmi, il Premio Volonté. A ritirarlo il figlio Lorenzo Fantastichini, giovane attore che si sta per diplomare al Centro sperimentale a Roma dove insegna anche Gianfranco Cabiddu che con Ennio ha lavorato per “La stoffa dei sogni”. Il regista sardo ha preparato per l’occasione un omaggio sulla presenza di Ennio nel film girato qualche anno fa all’Asinara.
A chiudere la serata e la sedicesima edizione del festival, ci sarà la proiezione, introdotta dall’attore Renato Carpentieri, di “Porte aperte” diretto da Gianni Amelio. Il film lanciò la carriera di Fantastichini che allora, era il 1990, divise la scena con il mentore Volonté.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community