A Lo Quarter si parla di guerra confini orientali, foibe ed esodo

ALGHERO. Una sola storia, un solo dovere: ricordare. È con questo spirito che la sezione di Alghero dell’Associazione nazionale dei partigiani italiani e il Comune di Alghero hanno pensato a...

ALGHERO. Una sola storia, un solo dovere: ricordare. È con questo spirito che la sezione di Alghero dell’Associazione nazionale dei partigiani italiani e il Comune di Alghero hanno pensato a “Fascismo, guerra, foibe e esodo: un’epoca di violenza al nostro confine orientale”, la conferenza pubblica che domani alle 18.30 sarà ospitata nella sala conferenze della Fondazione Alghero, all’interno del complesso del Quarter di largo San Francesco. Protagonista dell’appuntamento sarà lo storico Eric Gobetti. Torinese, esperto della spinosa questione dei confini orientali d’Italia, autore di numerose pubblicazioni sul tema e regista del film “Partizani. La Resistenza italiana in Montenegro”, Gobetti terrà una relazione dalla quale muoverà il dibattito. Come spiega il presidente dell’Anpi di Alghero, Tonino Budruni, «l’argomento riveste particolare interesse in città per le implicazioni di tipo storico relative all’espulsione delle popolazioni italiane dall’Istria, una parte delle quali fu accolta nella borgata di Fertilia». (g.m.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes