Giovane senegalese aggredito a Fertilia da due automobilisti

ALGHERO. «Sporco negro, intanto di ammazzo, ti investo». Ancora. «Torna da dove sei venuto». E ancora. «Ti ammazzo come un negro». Poi le botte. Non abbastanza da fare male sul serio a un ragazzone...

WsStaticBoxes WsStaticBoxes