Giornata green a Porto Conte a Tappe

In questa edizione si potrà accedere al faro di Capo Caccia e alla stazione meteo

ALGHERO. È tutto pronto per la quinta edizione di “Porto Conte a Tappe”, evento che ha suscitato la curiosità e l’interesse di tantissimi appassionati provenienti da tutta Italia. Oggi sarà un’occasione imperdibile per chi non sa fare a meno della Sardegna e quest’anno potrà accedere eccezionalmente alle aree militari e raggiungere sia il Faro di Capo Caccia che la Stazione Meteo dell’aereonautica. Sarà una giornata “green”: a piedi o in bicicletta, si seguiranno le forme sinuose della costa per godersi la magia del tramonto. “Porto Conte a tappe” sarà il culmine di una giornata fondamentale per l’educazione ambientale. A Casa Gioiosa parte “Effetto farfalla – Tante piccole azioni per grandi cambiamenti”, progetto promosso e finanziato dall’assessorato regionale dell’Ambiente e di cui è capofila il Centro di educazione ambientale di Porto Conte. Obiettivo dichiarato: coinvolgere turisti, cittadini e studenti in un’ampia attività di sensibilizzazione sulla tutela degli ambienti costieri, con particolare attenzione agli attuali problemi dei litorali, per acquisire maggiori competenze di sensibilizzazione e promuovere la cultura dell’ambiente attraverso lo sport e la musica. Si parte alle 11 30 nella sala conferenze con “Ambiente, economia circolare, neuromarketing”, il seminario a cura dell’Ainem. La presentazione del progetto “Effetto farfalla” è affidata al direttore del Parco narturale regionale di Porto Conte e dell’Area marina protetta di Capo Caccia – Isola Piana, Mariano Mariani, e al direttore del servizio Sasi dell’assessorato regionale dell’Ambiente, Gianluca Cocco. Dopo la pausa pranzo e la comicità di Diego Parassole col suo “Speech show”, la parte conclusiva del seminario e la presentazione della gara: dieci chilometri in tutto per condividere l’amore per la natura, lo sport all’aria aperta e quest’angolo di paradiso ormai conosciuto in tutto il mondo. I partecipanti iscritti alla gara potranno visitare gratuitamente le sale museali della sede del Parco e ritrovarsi a fine serata a Casa Gioiosa, dove a chiudere il sipario sarà il live dei “Chichimeca”. I partecipanti all’edizione 2019 di “Porto Conte a tappe”, saranno tra i primi a poter scaricare la app Music Training System, sviluppata da Area 3 e Links Foundation all’interno di Porto Conte Ricerche. (g.m.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes