Presentata un’offerta per l’hotel Bellavista

FERTILIA. Finalmente una bella notizia per Fertilia. Ci sarebbe un acquirente per l’hotel Bellavista. La terza asta bandita dal servizio Patrimonio regionale e scaduta a inizio settembre ha...

FERTILIA. Finalmente una bella notizia per Fertilia. Ci sarebbe un acquirente per l’hotel Bellavista. La terza asta bandita dal servizio Patrimonio regionale e scaduta a inizio settembre ha registrato un’offerta. Per ora gli uffici regionali stanno procedendo alle verifiche amministrative, per cui la notizia non è ancora ufficiale, ma in borgata le informazioni sul nuovo proprietario circolano già. L’importo dell’asta era sceso ad appena un milione e mezzo dopo che si era partiti con un prezzo di oltre 3 milioni e due aste deserte. L’albergo entrato nella disponibilità della Regione dopo il passaggio dall’agenzia del Demanio dello Stato nel 2008, aveva chiuso i battenti nel 2012 e successivamente (2014) era stato occupato da sette mamme senza tetto con i loro figli. Una situazione per fortuna risolta in un paio di mesi. Subito dopo un incendio aveva devastato il piano terra e l’ala ristorante, ma le fiamme no avevano interessato i piani superiori. Complessivamente la struttura è in buono stato anche se saranno necessari diversi denari per l’adeguamento alle norme di sicurezza. La posizione è straordinaria, Fertilia poi si trova a pochi chilometri dall’aeroporto e ci sono gli spazi esterni retrostanti tutti da valorizzare. La riapertura dell’albergo che al momento non è ovviamente prevedibile quando avverrà ma la notizia riempie i residenti di ottimismo a partire dal fatto che ora il bene avrà un vero proprietario e sarà quindi custodito e non oggetto di scorribande notturne e poi perché la ripresa dell’attività porterà effetti positivi all’economia della città di fondazione.

Sergio Ortu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes