I cocktail catalani di Nicola Fenu

Una nuova linea dedicata alla città lanciata dalla cantina di Santa Maria la Palma

ALGHERO. Una nuova linea di cocktail dedicata ad Alghero, realizzata con vini del territorio e ingredienti locali. Così il bartender Nicola Fenu, in collaborazione con la cantina di Santa Maria La Palma, ha ideato nuovi cocktail all'interno del progetto “Alghero Wine Cocktails”.

Un progetto realizzato per dare una nuova esperienza di gusto per chiunque, residenti e turisti, che vivono o visitano la città catalana di Sardegna. Dalla fantasia di Nicola Fenu nascono cocktails come lo Chardonnay in bicicletta - “Lo Rei Serafì” che è un omaggio al cantautore algherese Pino Piras; “Velt es l'Alguer”, un drink stile sour al basilico che è un omaggio al verde del Parco di Porto Conte; “Palma i Mançanella”, cocktail stile Dark’n’Stormy ma al Cannonau con aggiunta di elicriso; “Recolada”, una Piña Colada al Cagnulari; “Mojito Rosé”, un Mojito con Akènta Rosé.

Nicola Fenu ha selezionato vini e ingredienti, arrivando a firmare sette ricette per sette diversi cocktails che uniscono ingredienti locali e un respiro internazionale. La Cantina Santa Maria La Palma ha deciso di lanciare il progetto Alghero Wine Cocktails, presentato nei giorni scorsi nella splendida cornice di Villa Mosca, per dare un segnale di ripartenza, restando in linea con la propria filosofia: puntare sui prodotti del territorio e sui giovani talenti locali come il talentuoso Nicola Fenu, algherese formatosi all’Alberghiero di Alghero con una serie di successive esperienze professionali in Italia e all'estero. «Un progetto importante – ha sottolineato il bartender algherese – che giunge in un momento molto delicato della mia carriera, non solo perché mi ha permesso di rappresentare l'azienda in questione, ma anche perché mi ha concesso di dare una nuova vita ed identità ad un prodotto unico come il vino. Mi sento di ringraziare tutto lo staff della cantina Santa Maria la Palma,Villa Mosca, dove sono head bartender, che ha sposato in pieno il progetto, e naturalmente la mia famiglia e tutte le persone che mi hanno supportato e continuano a supportarmi».

Nicola Nieddu

WsStaticBoxes WsStaticBoxes