Ginepri disboscati a Capo Caccia, il Comune ordina di ripiantarli

Il Comune di Alghero ha notificato all’Hotel Capo Caccia l’obbligo di ripristino

ALGHERO. L'area attorno all'hotel Capo Caccia deve essere ripristinata quanto prima. La precisazione arriva dagli uffici comunali, direttamente dal dirigente del Comune di Alghero, Michele Fois che ha inviato una lettera di risposta al Gruppo d'intervento Giuridico che, sull'argomento, ha fatto un accesso agli atti.

È lo stesso dirigente ad allontanare qualsiasi dubbio circa l'inerzia degli uffici comunali preposti, precisando che: «in data 11 febbraio scorso si è ricevuto il verbale di accertamento da parte del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale relativamente ai lavori di disboscamento consistenti nel «taglio a raso di una particella di terreno con soprassuolo a ginepro fenicio misto a pino d'aleppo e macchia mediterranea con specie secondarie rappresentate da fillirea, palma nana, e lentisco con contestuale sradicamento e cippatura di tutto il materiale disboscato ivi comprese la quasi totalità delle relative ceppaie», eseguiti in una area boscata sottoposta ad un molteplice quadro vincolistico. Lo scrivente, in data 16 febbraio 2021 - prosegue la nota del dirigente comunale - «ha notificato la comunicazione di avvio del procedimento per il ripristino ambientale dello stato dei luoghi, subordinato alla presentazione di idonea istanza così da coinvolgere tutti gli Enti preposti ad intervenire nel procedimento. Decorsi i termini per eventuali memorie (20 giorni dal 16 febbraio), o osservazioni - ha concluso Michele Fois - si procederà all'adozione della relativa ordinanza». Il Gruppo d'Intervento Giuridico aveva sollecitato una soluzione, a distanza di circa tre mesi dal blitz del Corpo Forestale che aveva sottoposto a sequestro circa un ettaro di terreno attorno all'Hotel Capo Caccia per il taglio di vegetazione tipica mediterranea, soprattutto ginepri e pini, senza alcuna autorizzazione. La stessa associazione ambientalista ha annunciato che, in caso di dibattimento penale, si costituirà parte civile chiedendo una condanna esemplare per i responsabili. (n.n.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes