Neonato trasportato con un Falcon da Cagliari a Roma al Bambin Gesù

Un Falcon dell'Aeronautica Militare

Un secondo intervento di un velivolo militare si è reso mecessario per trasferire un organo espiantato

CAGLIARI. Due trasporti sanitari d’urgenza effettuati ieri 18 e oggi 19 giugno sulle tratte Cagliari-Ciampino e Ronchi dei Legionari- Cagliari. Il primo volo si è concluso ieri intorno alle 18 ed ha consentito il trasporto urgente da Cagliari a Ciampino di un neonato di pochi giorni, per il quale si è reso necessario un intervento specialistico presso l'Ospedale pediatrico ”Bambino Gesù” di Roma.

Per il piccolo paziente, in pericolo di vita, è stato deciso il trasferimento immediato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari all'ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. La Sala Situazioni di Vertice ha quindi attivato uno dei velivoli della forza armata in servizio di prontezza operativa 24 ore su 24.

Il velivolo, un Falcon 900 del 31° Stormo, decollato dall'aeroporto militare di Ciampino e giunto in Sardegna per imbarcare il bimbo, i genitori e l'equipe medica, è ripartito alla volta di Roma per consentire il successivo trasporto verso l'ospedale pediatrico.

A seguito di una seconda segnalazione sopraggiunta dalla Sala situazione di vertice del Comando della Squadra Aerea, in risposta alla richiesta pervenuta dalla Prefettura di Udine, nella mattinata di oggi, un altro Falcon 900 è intervenuto dirigendosi, questa volta, a Ronchi dei Legionari (GO) per il trasporto di un'equipe medica a Cagliari per l’espianto di un organo. Il velivolo è poi ripartito nel pomeriggio ed è riatterrato sull’aeroporto del Friuli Venezia Giulia per consentire all’equipe di recapitare gli organi prelevati.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes