Tre velisti alla deriva salvati dalla Guardia costiera

Intervento provvidenziale al largo di Capo Carbonara

CAGLIARI . Tre velisti con l’imbarcazione alla deriva a 90 miglia da Capo Carbonara sono stati tratti in salvo nel cuore dell’altra notte dall'equipaggio di un elicottero della Guardia costiera di Cagliari con base nell’aeroporto di Decimomannu.

La barca a vela con le tre persone a bordo era alla deriva per un guasto al timone e si trovava in balia del mare in condizioni meteo marine abbastanza difficili, con onde di 7-9 metri e vento 35 nodi da maestrale. L’elicottero PH139 Nemo 15 della quarta sezione volo della Guardia costiera è decollato intorno alle mezzanotte ed è arrivato nel punto di mare segnalato dopo 50 minuti di volo.

Sul posto si sono portate anche le navi da crociera “Superba” e “Northstar Glory” che incrociavano sulla rotta Cagliari Palermo al fine di facilitare le operazioni di recupero di tre velisti alla deriva. Le fasi di salvataggio hanno richiesto un particolare sforzo da parte dell’aerosoccorritore a bordo di Nemo 15, costretto al recupero dei tre membri dell’equipaggio della barca vela singolarmente, prima fatti salire su una zattera di salvataggio autogonfiabile calata dallo stesso elicottero della Guardia costiera.

Recuperati dopo un’ora e 40 minuti di lavoro in difficili condizioni meteo, i tre velisti sono stati issati a bordo e portati all’aeroporto di Trapani per essere poi affidati al 118. (Luciano Onnis)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes