Tragedia in una villa di campagna: 48enne muore per un malore in piscina

Soccorritori del 118 (archivio)

Quartu, l'uomo aveva deciso di fare un bagno ristoratore quando si è sentito male: inutili i soccorsi

QUARTU. Tragedia in una villetta in campagnai a Quartu Sant'Elena: un uomo di 48 anni è morto mentre faceva il bagno nella piscina di casa. Ad ucciderlo, da quanto si apprende, è stato un malore, forse un infarto fulminante. La tragedia è avvenuta questa mattina.

L'uomo, che viveva in una abitazione di campagna in località S'Ecca S'arrideli, ha deciso di fare un bagno in piscina per rinfrescarsi. Appena entrato in acqua si è sentito male, perdendo i sensi. I parenti hanno subito dato l'allarme.

Sul posto sono arrivati i medici del 118 e gli agenti del Commissariato di Quartu Sant'Elena. I sanitari hanno tentato a lungo di rianimare il 48enne, ma non c'è stato nulla da fare.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes