Porta via un sacchetto di sabbia dal Poetto: spagnolo denunciato per furto

L'uomo, bloccato dalla polizia, si è giustificato così: "Non sapevo che era proibito prenderla"

CAGLIARI. Turista spagnolo ruba un sacchetto di sabbia del Poetto e finisce con l’essere denunciato per furto dalla polizia. Un equipaggio della squadra volante è intervenuto in via Lungo Saline perché un cittadino aveva segnalato al 113 un furto di sabbia dall’arenile ad opera di un gruppo di turisti spagnoli.

Gli agenti hanno preso contatto con il cittadino che pochi minuti prima aveva assistito al prelievo della sabbia da un gruppo di turisti spagnoli che nel contempo erano in attesa dell’autobus del Ctm diretti verso il centro città. I poliziotti hanno raggiunto il gruppo catalizzando l’attenzione verso un uomo, indicato come il responsabile da parte del bagnante che aveva fatto la segnalazione al 113: compresa la situazione, il turista ha estratto dalla borsa un sacchetto di plastica con la chiusura ermetica, contenente circa mezzo chilogrammo di sabbia e lo ha consegnato agli agenti.

L'uomo ha riferito che aveva preso la sabbia come souvenir della Sardegna senza sapere che questo fosse vietato. Accompagnato negli uffici della questura, è stato deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato. (luciano onnis

WsStaticBoxes WsStaticBoxes