Casa per anziani abusiva scoperta a Quartu Sant'Elena

Blitz della polizia locale a Villa Lavinia, in via Ischia

CAGLIARI. Blitz della polizia locale a Villa Lavinia, struttura di via Ischia che ospita anziani a Quartu Sant'Elena, nella Città Metropolitana di Cagliari. Secondo il Comune deve essere chiusa perchè abusiva e si deve provvedere al trasferimento degli ospiti.

«Si tratta - accusa il Municipio di via Porcu - di un'attività esercitata senza titoli e non idonea sotto il profilo organizzativo e strutturale a ospitare anziani. È quanto emerso dalle verifiche effettuate negli ultimi mesi dalle forze dell'ordine».

Il Comune fa riferimento anche a un intervento del Comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute - Nas di Cagliari insieme al personale del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell'ATS-ASSL di Cagliari nella la struttura di via Ischia. «In considerazione - continua il Comune - del momento storico e delle evidenti difficoltà derivanti dall'emergenza sanitaria da Coronavirus era poi stata concessa una proroga, per consentire di provvedere ad un adeguato trasferimento degli anziani ospitati presso altre strutture idonee, ovviamente con il coinvolgimento dei rispettivi familiari. Tuttavia anche l'ulteriore termine è ormai abbondantemente scaduto».

Nel corso di ulteriori verifiche effettuate in un sopralluogo dal Comando di Polizia Locale - insiste l'amministrazione - «è stato accertato che la struttura senza titolo non solo ha continuato ad esercitare, ma è stata inserita una nuova persona, poi trasferita altrove». (ANSA).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes