Sinnai, un altro centenario: è Giovanni Olla, appassionato di calcio e pugilato

Giovanni Olla

Una vita di lavoro, la longevità per lui è nel cibo sano e nell'ambiente salubre

SINNAI. Festa grande a Sinnai per il centesimo compleanno di Giovanni Olla. Il neo centenario, quartogenito dei cinque figli messi al mondo da Anna Lecca e Giuseppe,(su maist' e muru) un muratore, e' nato a Sinnai il 12 agosto 1920. Ha frequentato  la terza elementare imparando a leggere e scrivere correttamente. Da adolescente ha  iniziato a lavorare con il padre prima come manovale e poi come secondo muratore. 

Nel 1958 si e' sposato con Maria Atzeri sua compaesana, che ha messo al mondo 5 figli dei quali solo tre sono viventi: Giuseppe (63 anni). Paolo (55), Anna (53). Il secondogenito Marcello e il terzogenito Antonello sono deceduti nell' ordine all' eta' 57 e 39 anni, Tziu Giuanni sino a due anni fa faceva giornalmente, dopo essere andato in pensione, lunghe passeggiate in campagna."A contatto con la nutura mi sono sempre sentito appagato -afferma -. Mi piaceva cercare e raccogliere lumache, asparagi, funghi, cicoria, la mia passione". Il neo centenario e' tifoso del Cagliari ed e' appassionato di pugilato. I suoi grandi idoli sono Gigi Riva, Cassius Clay.  E' autosufficiente e mangia con piacere di tutto. "Negli ultimi quattro anni - sottolinea- dopo  aver avuto un infarto, sono riuscito a contenermi e sono stato costretto a ridurre le porzioni. Adoro "su casu marzu" (il formaggio coi vermi) che accompagno con un bicchiere di vino rosso".

Giovanni Olla con la figlia Anna e una nipote, Francesca

Qual e' il segreto della longevita' ? 'Mangiare cibi genuini e avere la fortuna di vivere in un ambiente incontaminato, salubre". Tziu Giuanni vive a Sinnai con la figlia ultimogenita Anna e Francesca una delle sue sei nipoti. i primi ad esternargli gli auguri la sorella novantacinquenne Concetta che vive a Cagliari. Ai festeggiamenti hanno partecipato oltre ai parenti piu' stretti, amici, conoscenti, vicini di casa, anche il parroco di Sinnai don Alberto Pistolesi, il sindaco di Sinnai Tarcisio Anedda, il vice  e assessore ai servizi sociali Pino Floris e il presidente del consiglio comunale  Maria Barbara Pusceddu.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes