"Notti Stellate" a Cagliari: appuntamento con lo chef Max Mascia

Lo chef Massimiliano Mascia

Il ciclo di incontri gastronomici inaugurato a Palazzo Doglio

CAGLIARI. Massimiliano Mascia, 2 stelle Michelin, tra le personalità più acclamate nel panorama culinario italiano, mercoledì 19 agosto sarà protagonista del quinto appuntamento delle “Notti Stellate”, ciclo di chef stellati lanciato da Palazzo Doglio e l’Osteria del Forte. Il format delle Cene a 4 mani, in cui l’Executive Chef dell’Osteria del Forte, Alessandro Cocco, giovane promessa della cucina italiana cresciuto al Forte Village nella scuola di Gordon Ramsay e del tristellato Heinz Beck, dialoga con celebri colleghi di fama internazionale è ormai un appuntamento di questa estate cagliaritana.

Le “Notti stellate” sono cominciate con Matteo Grandi, continuando poi con icone dell’alta cucina italiana come Alessandro Breda, Fabio Pisani, Andrea Berton. "La frequentazione dei luoghi - dice Mascia - mi ha consentito di familiarizzare con la cucina sarda, che è quasi più di terra che di mare, ma può contare su un pesce squisito. Qualche prodotto l’ho anche riportato a Imola, come le ostriche e le cozze. Io e Alessandro abbiamo pensato a un menu di quattro piatti: da parte mia ci saranno l’uovo in raviolo, che mi è stato esplicitamente richiesto, e un antipasto di pesce”.

Max Mascia, classe 1983, dopo il percorso scolastico e l'apprendistato dagli zii Natale e Valentino viaggia molto e fa esperienza da Vissani e al Romano di Viareggio, poi all’estero all’Osteria Fiamma di New York, al Bastide Saint Antoine di Grasse e infine al Plaza Athenée di Parigi dal re della cucina Alain Ducasse.

La sua esperienza la racconta così: “Negli Stati Uniti ho imparato a lavorare a ritmi sempre elevati e ho compreso l’importanza dell’organizzazione del lavoro. In Francia ho approfondito la tecnica di cucina e ho percepito il grande valore della storia e della cultura gastronomica. In Italia ho studiato attentamente la materia prima, una materia prima che non ha eguali nel mondo per livello qualitativo”.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes