Cagliari, al circolo privato con la droga: quattro arresti

L'operazione della squadra volante della polizia

CAGLIARI. Erano quattro amici al bar, quello interno di un circolo privato, e tutti avevano a che fare con piccole quantità di droga che avevano addosso e anche in casa. L’arrivo della polizia ha comportato controlli e infine l’arresto dei quattro, che nella mattinata di oggi 30 settembre saranno processati con rito direttissimo. Ieri sera, un equipaggio della Squadra Volante ha notato in via Flavio Gioia un gruppo di persone sedute davanti ad un noto circolo della zona. Gli agenti, riconoscendo diversi soggetti ben noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti specifici, decidevano di fermarsi e procedere ad un controllo. Durante il controllo, due di questi, Antonello Marcialis, 40enne, e Massimiliano Satta, 51enne, entrambi cagliaritani con precedenti penali, hanno mostrato sin da subito un atteggiamento particolarmente nervoso.

I poliziotti hanno infatti scoperto che il Marcialis occultava, negli indumenti intimi, un involucro di plastica contenente 6 grammi di hascisc e 500 euro in contanti. Massimiliano Satta, sfruttando l’occasione del controllo al Marcialis, mentre era ancora seduto ad uno dei tavolini, ha cercato di liberarsi di una bustina di plastica gettandola sotto la sedia. Gesto risultato inutile poiché è stato scoperto immediatamente dai poliziotti: conteneva 23 dosi di hascisc. Maurizio Garau, 52enne, ha invece cercato di liberarsi di 26 dosi di cocaina contenute in un involucro che ha tentato di nascondere in bocca per poi sputarlo in un bicchiere di plastica poi gettato in un cestino di rifiuti. Nelle abitazioni dei quattro sono state recuperate altre modeste quantità di stupefacente e il materiale per il confezionamento delle dosi. (l.on.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes