Cerca di incendiare un furgone ma viene visto dal proprietario: denunciato a Siliqua

L'uomo è un 46enne di Decimomannu

SILIQUA. Incendiario d’auto senza motivazioni specifiche se non quella del gusto di dar fuoco a qualcosa di altrui appartenenza, viene colto sul fatto dal proprietario della macchina e si dà a precipitosa fuga ma poco più tardi viene rintracciato e denunciato in stato di libertà dai carabinieri. Si tratta di un 46enne di Decimomannu ben noto alle forze di polizia per le sue precedenti malefatte. Stavolta deve rispondere in tribunale di incendio doloso. E’ accaduto la scorsa notte a Siliqua.

L’uomo, alle 22 di ieri 3 marzo, in Via Fermi a Uta, ha cosparso di liquido infiammabile un furgone Ford Transit in sosta in strada con l'intento di dar fuoco. E’ stato però visto dal proprietario del mezzo che si è messo ad urlare, inducendo l’incendiario a scappare ancor prima di poter appiccare le fiamme, dileguandosi a piedi nelle vie della zona. Il proprietario del Transit ha subito informato i carabinieri all’utenza di emergenza 112, allertando così la centrale operativa dell’Arma di Iglesias.

Il mancato incendiario è stato rintracciato dai militari mentre a bordo della propria autovettura Renault Clio cercava di andar via da Siliqua. Ai carabinieri avrebbe detto di aver agito solo per il gusto di trasformare un veicolo in un grande falò.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes