Esce di casa per cercare asparagi e non torna, scomparso un 68enne di Villasimius

Le ricerche sono scattate nella notte

VILLASIMIUS. Sono riprese alle prime luci dell’alba le ricerche di Luigi Medda, il pensionato sessantottenne di Villasimius, affetto dal morbo di Parkinson, del quale non si hanno notizie da ieri pomeriggio (mercoledi). Le ricerche sono state attivate nella tarda serata di ieri dopo la denuncia di scomparsa presentata dai familiari nella stazione dei carabinieri del paese turistico della costa sud orientale. L’uomo uscito per cercare asparagi nella tarda mattinata non è rientrato a casa. Alle ricerche partecipano in forze i vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari che hanno istituito sul posto un PCA (posto di comando avanzato) per il coordinamento delle squadre impegnate nelle operazioni di ricerca e la squadra di pronto intervento del distaccamento di San Vito. Dalla nottata si sono aggiunte anche squadre TAS (topografia applicata al soccorso), il nucleo SAPR (sistemi aeromobili a pilotaggio remoto) con i droni, il nucleo cinofili con i cani e una squadra ordinaria del distaccamento di San Vito. I vigili del fuoco hanno anche utilizzato un’automezzo fuoristrada con la fotoelettrica per illuminare la zona. Alle ricerche concentrate nella zona di “Sa Suergia” partecipano anche i carabinieri della compagnia di San Vito , le associazioni di volontariato della protezione civile Crov (centro radio operativo ) di Villasimius e Masise di Sinnai e alcuni familiari ed amici dello scomparso. (Gian Carlo Bulla)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes