Due bambini con la variante inglese a Dolianova: il sindaco chiude le scuole

Il sindaco Ivan Piras

Fino al prossimo 20 marzo

DOLIANOVA. A Dolianova tutte le scuole di ogni ordine e grado da domani 9 marzo rimarranno chiuse sino al 20 marzo. Lo ha disposto con una ordinanza il sindaco Ivan Piras. Nella cittadina del Parteolla allo stato attuale sono stati accertati trenta casi (otto in più rispetto a sabato) di positività alla pandemia da covid 19, due dei quali attribuiti alla “variante inglese” che risulta essere molto più contagiosa rispetto a quella comune. Positivi alla variante inglese sono risultati un bambino della scuola dell’infanzia (ex Santa Maria) e un alunno della scuola primaria.

Il sindaco Ivan Piras ha disposto la sanificazione di entrambe le aule. “La chiusura delle scuole si è resa necessaria afferma il sindaco Piras. Il provvedimento restrittivo che senz’altro provocherà disagi nelle famiglie interessate è stato concordato con l’Ats e il dirigente scolastico. Invito tutti a non abusare delle concessioni permesse dalla zona bianca. Se ciò malauguratamente dovesse avvenire sarò costretto ad adottare ulteriori provvedimenti”.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes