Dieci algerini sbarcano a Porto Pino: fra loro un minore in precarie condizioni di salute

I carabinieri di Giba che hanno intercettato il gruppo hanno chiamato un ambulanza per il ragazzino

SANT'ANNA ARRESI. Dieci migranti di nazionalità algerina sono sbarcati questa mattina 1 maggio sulla spiaggia di Porto Pino, in territorio di Sant'Anna Arresi. Sono dieci uomini, fra cui nove adulti e un minore. Quest'ultimo era in condizioni precarie e i carabinieri di Giba, che hanno intercettato i migranti appena approdati in spiaggia con una imbarcazione costruita artigianalmente, hanno chiesto l'intervento del 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza con medico a bordo. Il ragazzo è stato poi accompagnato in ospedale a Carbonia per un controllo, in pieno rispetto del protocollo anti Covid-19.

Gli altri nove nordafricani sono stati accompagnati al Cpa di Monastir, dove osserveranno in isolamento il periodo di quarantena.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes