Guasila, droga e una spada giapponese in casa: arrestato

I carabinieri erano andati a casa dell'uomo per notificargli l'ordinanza di divieto di avvicinamento alla moglie per maltrattamenti

GUASILA. I carabinieri sono andati a notificargli l’esecuzione a una ordinanza cautelare del giudice che gli impone di stare alla larga della moglie, sua vittima di maltrattamenti e per questo tutelata da codice rosso.

I militari gli hanno trovato in casa, a seguito di perquisizione, oltre mezzo chilo di marijuana, 45 semi di cannabis indica e inoltre una spada giapponese tipo “katana” di circa un metro.

In ulteriori guai un quarantanovenne di Guasila, arrestato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e omessa denuncia di detenzione di armi bianche. Nella mattinata di oggi 14 maggio comparirà davanti al giudice per l’udienza di convalida e processo direttissimo.(l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes