Colpo fallito in gioielleria, arrestate tre persone

Due fratelli,  Fabrizio e Fabio Melis, di Siurgus Donigala, entrambi allevatori, rispettivamente di 22 e 20 anni, e Massimiliano Mascia, disoccupato di 42 anni, domiciliato a Sisini, una delle frazioni del comune di Senorbì, sono stati arrestati per tentata rapina in concorso. I carabinieri li accusano di essere responsabili del colpo fallito alla gioielleria Adoro il 10 dicembre 2013. (foto Gian Carlo Bulla)

 

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes