Da Djokovic a McEnroe, quando il campione perde la testa in campo - FOTO

La storia dello sport è costellata di episodi in cui campioni di chiara fama perdono le staffe e ne combinano di tutti i colori. Succede spesso nel tennis, come dimostra l'utimo episodio accaduto qualche giorno fa a Novak Djokovic. Ma anche nel calcio non si scherza. Chiedete un po' a Zidane, protagonista della testata a Materazzi nella finale mondiale del 2006. Qualche volta però c'è chi la fa franca. Come l'uruguaiano Suarez: il suo morso a Chiellini è restato impunito. (a cura di enrico gaviano)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes