Coronavirus, a Pavia malati curati con il sangue dei guariti

I primi due contagiati pavesi, entrambi medici, sono diventati donatori

WsStaticBoxes WsStaticBoxes