Morto a Bologna Dimitri, fu capo dei Bambini di Satana

Accusato di violenze, assolto e infine risarcito

(ANSA) - BOLOGNA, 13 FEB - E' morto a Bologna Marco Dimitri, che fu capo della setta dei Bambini di Satana, alla fine degli anni Novanta al centro di una controversa inchiesta giudiziaria.

Insieme a Gennaro Luongo e altri quattro satanisti venne accusato di vari fatti, tra cui la violenza sessuale su un bambino e l'aver stuprato una minorenne dopo averla narcotizzata. Accuse da cui sono stati assolti in tutti i gradi di giudizio. Dimitri passò 400 giorni in carcere tra il '96 e il '97 e in seguito ottenne 100mila euro di risarcimento per ingiusta detenzione. E' deceduto nella notte, proprio oggi avrebbe compiuto 58 anni. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes