Libia: premier Dbeibah all'aula, accorato appello a fiducia

Sessione a Tobruk. Presenti 132 deputati su 200

(ANSA) - TUNISI, 08 MAR - E' iniziata a Sirte la seduta della Camera dei Rappresentanti (Hor) di Tobruk per il voto di fiducia al nuovo esecutivo unificato libico che dovrà guidare il paese fino alle elezioni del 24 dicembre 2021. Presenti alla seduta diretta dal presidente del Parlamento, Aguilah Saleh, 132 su circa 200 deputati, secondo il media libico Al Hadath.

"Non perdete questa storica opportunità, non piegatevi ai vostri interessi e a quelli a breve termine", "il governo deve poter entrare subito in carica e portare a termine le sue missioni urgenti senza ritardare il voto di fiducia in modo che il processo elettorale non sia ostacolato come raccomandato dal Forum di dialogo politico in Svizzera": questo l'accorato appello del premier designato Abdul Hamid Dbeibah nel suo discorso iniziale.

Gli fa da controcanto il presidente dell'aula Saleh che ha chiesto di "superare molti ostacoli per avere successo nella prossima scadenza, che è quella di tenere le elezioni presidenziali nel dicembre 2021". (ANSA)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes