Birmania: Di Maio, l'Italia condanna inaccettabili violenze

'Chiediamo ritorno democrazia e liberazione degli arrestati'

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - "In Myanmar le Forze armate continuano a uccidere civili disarmati, tra cui bambini.

L'Italia condanna fermamente le inaccettabili violenze, resta al fianco della popolazione e chiede il ritorno alla democrazia e la liberazione di tutti coloro ingiustamente arrestati". Lo afferma il ministro degli Esteri Luigi Di Maio secondo quanto riporta un tweet della Farnesina. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes