Covid: Brasile, denunciato governatore per frode respiratori

Scoperte irregolarità in acquisto 1.600 macchinari dalla Cina

(ANSA) - ROMA, 01 APR - Il procuratore dello Stato brasiliano di Parà, Gilberto Valente Martins, ha intentato un'azione amministrativa per cattiva condotta nei confronti del governatore locale, Helder Barbalho, chiedendone la rimozione dall'incarico: lo rende noto il quotidiano O Tempo. L'azione è il risultato di un'inchiesta sulle irregolarità nell'acquisto dalla Cina di 1.600 respiratori durante la pandemia.

Secondo gli inquirenti, nell'acquisto degli apparecchi sanitari sarebbero stati deviati 3,5 milioni di reais (oltre 520 mila euro). Nella causa, Martins chiede anche la visura dei dati fiscali e bancari di Barbalho.

In una nota, il governatore ha dichiarato di aver già denunciato le irregolarità negli acquisti e che il denaro pagato è stato rimborsato. (ANSA).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes