Brasile, identificata una nuova variante di coronavirus

Scoperta da ricercatori universitari in città di Belo Horizonte

(ANSA) - BRASILIA, 08 APR - Ricercatori del laboratorio di Biologia Integrativa dell'Istituto di scienze biologiche (Icb) dell'Università federale di Minas Gerais hanno annunciato la possibile scoperta di una nuova variante del coronavirus.

Degli 85 genomi di campioni clinici studiati, due di loro hanno mostrato una serie di 18 mutazioni non ancora identificate. "I risultati dimostrano un progressivo aumento delle varianti di interesse di SARS-CoV-2 nella regione metropolitana di Belo Horizonte", hanno spiegato gli esperti.

"I nuovi genomi sono stati raccolti il ;;27 e 28 febbraio.

Non si sa ancora quanto siano trasmissibili e aggressivi", ha affermato la coordinatrice dello studio, Danielle Zauli.

Per ora, il nuovo ceppo, provvisoriamente chiamato P4, non è comunque predominante a Belo Horizonte, dove è invece "forte la diffusione della variante amazzonica, o P1", ha aggiunto Zauli.

(ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes