Covid: pentolada di protesta sotto Regione Lombardia

"Per dire a Fontana andarsene; in Lombardia è andato tutto male"

(ANSA) - MILANO, 10 APR - "Per dire a Fontana di andarsene.

Per dire che in Lombardia è andato tutto male" i Sentinelli, insieme ad Arci, Medicina Solidale e Casa Comune hanno organizzato una pentolada sotto palazzo Lombardia.

Ai partecipanti hanno infatti chiesto di presentarsi con pentole e padelle, coperchi e mestoli per far sentire in questo modo la loro voce. 'Gestione inadeguata, sanità commissariata' è uno degli striscioni che hanno portato i partecipanti alla manifestazione, che scandiscono con pentole e mestoli appunto i discorsi di chi interviene al microfono denunciando il "disastro" del sistema di prenotazione di Aria, come ha sottolineato il presidente di Arci Milano Maso Notarianni.

"Una cosa ci indigna più di tutte: 31 mila morti e non hanno mai detto una volta 'scusa', mai" ha aggiunto Luca Paladini chiedendo a nome dei Sentinelli che "Fontana e la sua giunta diano le dimissioni". (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes