Covid: Argentina, doppio record di contagi e morti

Migliora situazione a Buenos Aires ma peggiora nella provincia

(ANSA) - BUENOS AIRES, 18 MAG - Il ministero della Salute argentino ha reso noto ieri sera che nelle ultime 24 ore è stato registrato un doppio record di contagi e morti dall'inizio della pandemia da Covid-19 nel marzo 2020.

Dal rapporto quotidiano delle autorità sanitarie è emerso infatti che i contagi sono stati 35.543, che hanno portato il totale generale a quota 3.371.508, mentre 745 persone hanno perso la vita, per un bilancio globale di 71.771 morti.

Gli esperti avvertono che mentre la situazione continua in lento miglioramento nella zona urbana della capitale, Buenos Aires, il peggioramento statistico è stato importante nell'enorme provincia (grande come l'Italia) dove 59 comuni sono nella fase 2 del rischio pandemico, 66 in fase 3 e 10 in fase 4.

Attualmente in Argentina ci sono 5.813 persone ricoverate in unità di rianimazione, mentre percentualmente i letti di questo settore sono occupati al 72,3% a livello nazionale e al 76,2% nell'area metropolitana di Buenos Aires.

Davanti a questo scenario, il governo nazionale sta studiando insieme ai governatori della capitale e della provincia di Buenos Aires, una serie di nuove misure che saranno introdotte a partire dal prossimo fine settimana. (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes