Covid, super green pass: via libera del governo

In vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio. Sarà necessario anche per salire sui mezzi pubblici

ROMA. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto che rafforza le misure anti Covid con il Super Green pass. Il provvedimento è stato varato all'unanimità. Il Super Green pass varrà dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate. L'obbligo di Green pass o tampone è stato introdotto anche per accedere ai mezzi del trasporto pubblico locale.

Sia in zona bianca che in zona gialla, l'accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito solo ai possessori di «green pass rafforzato».

Così il ministro della Salute Roberto Speranza: «Nel decreto ci sono 4 ambiti affrontati: l'obbligo che è già vigente per alcune categorie e lo estendiamo a ulteriore categorie: al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell'ordine e ai militari, e a tutto il personale scolastico. L'estensione dell'obbligo interesserà anche la terza dose».

Il presidente Mario Draghi: «Questi provedimenti dicono che vogliamo prevenire per preservare, per conservare, vogliamo essere molto prudenti per evitare i rischi» e «per riuscire a conservare quello che ci siamo conquistati, che gli italiani si sono conquistati nel corso di quest'anno».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes