Migranti: Macron, serve maggiore cooperazione Londra

'La Francia è pienamente mobilitata sulle coste'

(ANSA) - ZAGABRIA, 25 NOV - "Le forze di sicurezza francesi lavorano giorno e notte ai nostri confini esterni, inclusi quelli sul mare, per combattere le migrazioni illegali, e abbiamo bisogno di maggiore cooperazione con altri Paesi, incluso il Regno Unito". Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, in visita oggi a Zagabria, esprimendo condoglianze e vicinanza alle famiglie dei 27 migranti morti nel naufragio avvenuto nel Canale della Manica mentre a bordo di un gommone cercavano di raggiungere le coste inglesi.

"La Francia è pienamente mobilitata sulle coste, per contrastare il traffico delle persone e solo quest'anno abbiamo salvato settemila persone", ha aggiunto Macron, chiedendo un maggiore impegno anche di Londra. "In questo caso la Francia è un Paese di transito - ha aggiunto - queste persone non volevano restare in Francia e siamo noi che difendiamo i confini, e lottiamo contro i trafficanti, ma abbiamo bisogno di una maggiore cooperazione dei nostri partner". (ANSAmed). (ANSA).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes