Contatto con positivo e poi discoteca,si scusa premier Finlandia

Il 'mea culpa' di Sanna Marin

(ANSA) - ROMA, 08 DIC - Sabato sera, poche ore dopo che il ministro degli esteri finlandese era risultato positivo al Covid, la premier Sanna Marin, nonostante avesse avuto contatti con lui, è andata a ballare in discoteca. Lo riporta la Bbc.

A parziale discolpa del capo di Governo finlandese va ricordato che inizialmente le è stato detto che non aveva bisogno di isolarsi perché era stata vaccinata con due dosi. In un secondo tempo però le era stato inviato sul cellulare di lavoro un altro messaggio che le consigliava di evitare contatti sociali. Messaggio che però la Marin non ha visto dal momento che aveva dimenticato il telefono a casa. Si è accorta del nuovo avviso solo la domenica ed ha subito effettuato un test che è risultato negativo al virus.

Se in un primo tempo Marin ha difeso il suo comportamento, in seguito, in un post su Facebook ha ammesso che avrebbe dovuto ricontrollare i messaggi e soprattutto adottare un comportamento più giudizioso. "Mi dispiace molto per non aver capito che dovevo farlo", ha scritto Marin Secondo le linee guida Covid finlandesi, chiunque abbia ricevuto una doppia dose di vaccino non ha bisogno di isolarsi se entra in contatto con un positivo. Ma le linee guida consigliano alle persone di evitare i contatti sociali se sono in attesa di fare un test per il Covid. Per il quotidiano finlandese Helsingin Sanomat, esistono delle linee guida separate per ministri e dipendenti del governo che raccomandano anche di limitare i contatti sociali subito dopo l'esposizione con un contagiato.

Parlando oggi con i giornalisti in parlamento, la premier Marin ha detto che non le è mai stata fornita questa guida e ha ribadito la responsabilità delle sue azioni e si è nuovamente scusata.

E' stata una rivista di gossip, Seiska, a pubblicare le foto del primo ministro in un nightclub di Helsinki con gli amici il sabato sera (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes