Sarah Palin torna in ristorante a New York mentre è positiva al Covid

Ha cenato in una struttura riscaldata all'esterno da Elio's

NEW YORK. Ancora una volta Sarah Palin si mostra sprezzante delle norme anti-covid. L'ex governatrice dell'Alaska ha cenato all'aperto tornando in un esclusivo ristorante di New York ieri sera, due giorni dopo essere risultata positiva al virus. Si tratta di Elio's, lo stesso locale dell'Upper East Side che aveva scatenato polemiche facendola cenare all'interno la settimana scorsa anche se non è vaccinata, contravvenendo alle regole di New York.

Questa volta l'ex candidata alla vice presidenza Usa ha cenato in una struttura esterna riscaldata (non essendosi vaccinata), come ha confermato il ristorante al New York Post.

Peccato che fosse ancora positiva al Covid. "La gente viene qui a mangiare, non siamo la polizia di frontiera", ha detto un dipendente del locale al giornalista che gli chiedeva spiegazioni. Secondo quanto fatto sapere dal ristorante, Palin sarebbe tornata nel ristorante per "scusarsi" del polverone che aveva scatenato. Le linee guida dei Cdc stabiliscono che i positivi asintomatici al Covid devono rimanere in quarantena per 5 giorni e uscire in pubblico solo se negativi. (Ansa).

 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes