Kenya rafforza sicurezza, 'possibili attacchi agli occidentali'

Allerta lanciata dalle ambasciate di Francia e Germania

(ANSA) - NAIROBI, 28 GEN - Il Kenya ha annunciato oggi di aver rafforzato la sicurezza nella capitale Nairobi e in diverse altre città del Paese, dopo gli allarmi francesi e tedeschi di possibili attacchi contro gli occidentali. La polizia pesantemente armata ha pattugliato le strade di Nairobi, rafforzando la sicurezza anche davanti agli uffici governativi, edifici pubblici e centri commerciali.

"In relazione all'allerta terroristica francese, possiamo assicurare che la sicurezza della popolazione, comprese le infrastrutture critiche, è migliorata in tutto il Paese, in particolare nelle città", ha affermato il portavoce della polizia Bruno Shioso. "Esortiamo a mantenere la calma e a condividere qualsiasi informazione su attività sospette con la polizia", ;;ha aggiunto.

L'ambasciata francese in Kenya ha lanciato un'allerta ai propri concittadini sul "rischio di un attacco nei prossimi giorni" a Nairobi, raccomandando di "evitare i luoghi frequentati da cittadini stranieri" come hotel, ristoranti e centri commerciali. Anche l'ambasciata tedesca ha lanciato un avvertimento simile ai suoi concittadini, mentre la rappresentanza olandese ha affermato di essere stata informata dai francesi di questa possibile minaccia, definendo l'informazione "credibile". (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes