La Nuova Sardegna

25 Aprile: a Milano torna il corteo dopo lo stop per la pandemia

25 Aprile: a Milano torna il corteo dopo lo stop per la pandemia

Sullo sfondo l'invasione russa, 'rilanciare i valori della pace'

12 aprile 2022
1 MINUTI DI LETTURA





(ANSA) - MILANO, 12 APR - Dopo la sospensione causata dalla pandemia da Covid, torna anche a Milano il corteo del 25 Aprile per il 77mo anniversario della Liberazione. Torneranno a sfilare come da tradizione i vessilli delle associazioni partigiane e combattentistiche, dell'Associazione nazionale ex deportati nei lager nazisti e della Brigata Ebraica.

"Stiamo attraversando un periodo in cui la pace, bene prezioso conquistato dalla Resistenza italiana ed europea - spiega il presidente dell'Ani di Milano, Roberto Cenati - è messa seriamente in pericolo. Non ci può essere giustificazione all'aggressione della Russia ad uno stato sovrano, un atto di guerra che fa precipitare l'Europa sull'orlo di un conflitto globale. E non ci può essere equidistanza nel valutare quanto sta accadendo. L'invasione dell'Ucraina dimostra che il presidente Putin ha scelto di usare la forza delle armi per poter ridefinire l'architettura della sicurezza europea, a scapito del rispetto per la democrazia. La partecipazione più dolorosa è per le sofferenze del popolo ucraino, vittima di eccidi di civili inermi, costretto a lamentare perdite umane gravissime che colpiscono bambini, donne, anziani, sottoposti a pesanti bombardamenti. L'Italia e l'Ue devono svolgere un ruolo importante attraverso le armi della diplomazia per la cessazione delle ostilità e una soluzione pacifica del conflitto". (ANSA).

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative