Eurovision, Zelensky: la nostra musica conquista l'Europa

"Faremo il possibile per ospitare il contest a Mariupol"

(ANSA) - TORINO, 15 MAG - "Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l'Europa". Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un post sulla sua pagina Facebook, ha salutato la vittoria del suo Paese all'Eurovision.

"L'anno prossimo l'Ucraina ospiterà il contest per la terza volta nella storia. Faremo tutto il possibile affinché possa essere Mariupol la città ospitante", aggiunge Zelensky.

I vertici Ue salutano su Twitter la vittoria della Kalush Orchestra e dell'Ucraina all'Eurovision Song Contest di Torino.

"Stanotte la tua canzone ha conquistato il nostro cuore.

Celebriamo la tua vittoria in tutto il mondo. L'Ue è con te", scrive la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. "L'augurio è che l'Eurovision del prossimo anno possa essere ospitato a Kiev in un'Ucraina libera e unita", aggiunge il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, citando anche alcuni versi della canzone vincitrice, 'Stefania': "Troverò sempre la strada di casa, anche se tutte le strade sono distrutte". Un messaggio di congratulazione arriva anche dall'Alto rappresentante Ue per gli Affari esteri Josep Borrell: "Lunga vita alla musica! Viva l'Europa! Gloria all'Ucraina!".

(ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes