cronaca
Mafia: estorsioni a tappeto e droga, arrestate 18 persone a Palermo. Duro colpo al clan Porta Nuova

L'omicidio nel quartiere Zisa, a Palermo (Foto Ansa/ Ignazio Marchese)

Gregari, estortori e boss del mandamento, tra i quali il figlio di Giuseppe Incontrera – ucciso nel quartiere Zisa -, Salvatore, e il consuocero, Giuseppe Di Giovanni, fratello dei capimafia detenuti Gregorio e Tommaso

06 luglio 2022


Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.