Via alla festa dei suonatori di campane

IRGOLI. Domani ad Irgoli suoneranno a festa le campane di tutta la Sardegna. Si svolgerà infatti la 19esima rassegna regionale dei suonatori di campane “Toccos e Repiccos” organizzata dall’associazion...

IRGOLI. Domani ad Irgoli suoneranno a festa le campane di tutta la Sardegna. Si svolgerà infatti la 19esima rassegna regionale dei suonatori di campane “Toccos e Repiccos” organizzata dall’associazione regionale Sos Jacanos de Sardigna presieduta da Peppino Milia. La rassegna avrà inizio alle 11 nella sala consiliare del Comune dove si svolgerà il convegno sulla costruzione delle campane e sulla figura de Sos Jacanos. Interverranno Francesco Virdis di Villasor, la maestra campanara, e unica donna dell’associazione, Angela Merici di Lunamatrona, e Emanuele Allanconi, titolare della fonderia di Balzone di Ripalta Crema. Proprio quest’anno infatti, grazie al contributo della Fondazione Banco di Sardegna, l’associazione de Sos Jacanos ha potuto realizzare 4 campane in bronzo da trasporto. Alle 17 e 30, in piazza San Giuseppe, i parroci di Galtellì e Irgoli celebreranno, accompagnati dalle voci del coro femminile “Santu Miali”, la santa messa in onore dei campanari scomparsi della Sardegna. Alle 18 e 30 la rassegna entrerà nel vivo e i maestri campanari, provenienti da tutta l’isola, suoneranno le campane secondo le diverse e antiche tradizioni custodite da ogni paese. (c.f.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes