Le strade rurali saranno risistemate

L’Unione dei Comuni del Marghine interviene dopo i danni del maltempo

MACOMER. Importante investimento dell'Unione dei Comuni del Marghine per la manutenzione e adeguamento di diverse strade rurali del territorio per venire incontro principalmente agli imprenditori agricoli costretti a veri e propri “percorsi di guerra” per raggiungere le aziende. Questo soprattutto dopo le recenti nevicate e le gelate oltre le copiose piogge che hanno interessato anche il Marghine che hanno compromesso ulteriormente lo stato delle strade di campagna. Con un avanzo di amministrazione di 200mila euro dallo schema di bilancio l'Unione dei Comuni del Marghine ha deciso di utilizzarlo per il ripristino di diverse strade dopo la richiesta di allevatori e operatori agricoli del territorio che da anni si lamentano per lo stato di abbandono e obsolescenza della vibilità rurale. Un modo per dimostrare solidarietà e vicinanza al mondo agricolo del territorio che rappresenta sempre un'importante realtà economica grazie all'ampia gamma di produzioni agricole ed agroalimentari connotate da eccellenti standard qualitativi e di tipicità. Si tratta di interventi che saranno effettuati in diverse aree strategiche del Marghine che risolveranno in parte la fatiscente viabilità rurale sostenedo così le numerose aziende produttive, La sicurezza delle strade di campagna è purtroppo un problema che si presenta con cadenza periodica per la carente manutenzione e per le condizioni climatiche che si ripercuote anche sulla competitività delle aziende locali producendo costi addizionali di produzione. I problemi della difficile percollibiltà delle strade rurali interessano anche i mezzi pesanti come le cisterne dei caseifici impiegate nella raccolta del latte e quelli che trasportano il fieno necessario alle aziende zootecniche.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes