«Escursionisti sui monti più rispetto e attenzione»

Baunei, l’appello del sindaco Corrias all’inizio della stagione turistica «Bisogna seguire le regole che servono a scongiurare pericoli o incidenti» 

BAUNEI. Per l’ennesima volta, considerato che si è anche all’inizio della stagione vacanziera, da parte del sindaco-consigliere regionale del Pd, Salvatore Corrias, è stato fatto un appello a tutti gli escursionisti che si addentrano nel vasto territorio comunale, affinché siano prudenti, possibilmente utilizzino guide esperte e riconosciute, e rispettino l’ambiente. «La stagione escursionistica – afferma il primo cittadino di Baunei-Santa Maria Navarrese – è oramai entrata nel vivo. La nostra amministrazione comunale raccomanda la massima cautela e attenzione nella percorrenza dei trekking sul Supramonte. Vi invitiamo a seguire alla lettera l’ordinanza che regola l’uso turistico del territorio comunale». Gli escursionisti che sceglieranno Baunei sono invitiamo a organizzare i propri itinerari «con il rispetto che si deve sempre alla montagna e al percorso che si è scelto».

Per il sindaco Corrias, la conoscenza dei luoghi e l’equipaggiamento adatto, ma anche «l’accompagnamento, se necessario alla difficoltà del percorso, con guide legalmente riconosciute, fanno sempre la differenza». L’amministrazione comunale baunese ringraziamo fin d’ora, il Soccorso alpino, i vigili del fuoco, i barracelli e la polizia municipale «che quest’anno vigileranno sulla sicurezza di tutti gli escursionisti». Precisa che si tratta di un vero e proprio appello alla prudenza da parte di tutti quelli che effettuano delle escursioni. «Noi – sottolinea con decisione – dobbiamo dare sicurezza nei vari tragitti che vengono scelti dagli appassionati. di trekking o da chiunque altro. Ma spetta a quanti percorrono il nostro vasto territorio comunale, seguire determinate e chiare regole che servono a scongiurare pericoli o incidenti».

Ma c’è di più, perché per l’esecutivo comunale del paese del nord Ogliastra è molto importante «informare, prevenire, organizzare; troverete la nostra ordinanza sull’uso del territorio in tutti i punti nevralgici dei siti e delle percorrenze, In italiano e in inglese».Il riferimento è all’ordinanza numero 4 dello scorso 29 aprile che regola l’uso turistico del territorio comunale. All’interno vi sono importanti novità. «Tra tutte – sottolinea Salvatore Corrias – il regolamento del famoso trekking del Selvaggio Blu, importanti limitazioni ai bivacchi indiscriminati, limitazioni al traffico di mezzi a motore in particolari punti del territorio».

Da evidenziare che sono fatti sempre salvi i vari diritti in capo ai titolari dell’uso civico.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes