Festa delle culture all’Unla con le famiglie ospiti dello Sprar

MACOMER. In occasione della festa mondiale del rifugiato e della settimana di sensibilizzazione alle migrazioni, l’associazione Regina Margherita onlus di Sassari, in qualità di ente attuatore del...

MACOMER. In occasione della festa mondiale del rifugiato e della settimana di sensibilizzazione alle migrazioni, l’associazione Regina Margherita onlus di Sassari, in qualità di ente attuatore del progetto Sprar dell’Unione dei Comuni del Marghine, organizza un evento per incontrare la comunità che da circa un anno ospita le giovani famiglie inserite nella rete di protezione per rifugiati. L’iniziativa, chiamata “festa delle culture”, si svolgerà all’Unla in viale Gramsci martedì prossimo. Per i cittadini sarà l’occasione per conoscere i progetti e le attività dell’associazione Regina Margherita.

Alle 16 la videoproiezione dello spettacolo di Teatro Danza Eksodos, la presentazione degli eventi della “settimana del migrante” del Comune di Sassari, nei quali s’inserisce il progetto Overlap, e l’appuntamento con Andrea Mignogna, autore del libro “le ceneri della rotta Balcanica: un viaggio alla ricerca della verità alla frontiera”. Dalle 18 in poi invece, spazio alla convivialità con il rinfresco-aperitivo curato dai giovani ospiti del progetto Sprar. (g.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes