Oggi il torneo “Un calcio all’esclusione”

NUORO. “Un calcio all'esclusione e al pregiudizio. Lo sport come strumento di benessere psicologico”, è questo lo spirito che anima un torneo di calcetto davvero speciale, oggi a Nuoro, nella...

NUORO. “Un calcio all'esclusione e al pregiudizio. Lo sport come strumento di benessere psicologico”, è questo lo spirito che anima un torneo di calcetto davvero speciale, oggi a Nuoro, nella palestra del Coni in Via Liguria 11, dalle 9 alle 14, ingresso libero. Ad incontrarsi saranno infatti squadre dei Dipartimenti di salute mentale della Sardegna, alcune squadre di studenti delle scuole superiori e una squadra di ragazzi immigrati. A promuoverlo è l'Ordine degli Psicologi della Sardegna in collaborazione con l'associazione “Senza riserve onlus”, nell'ambito delle Settimane del benessere psicologico in Sardegna 2019.

«Lo sport può svolgere una funzione molto importante – ha detto Severino Casula, psicologo e psicoterapeuta del Dipartimento di salute mentale di Nuoro – non solo come strumento educativo e formativo, ma anche per favorire la coscienza di sé, del proprio corpo e delle proprie possibilità». «Lo sport di gruppo – ha sottolineato Angela Quaquero, presidente degli Psicologi della Sardegna – coniuga una sana competitività e lo spirito di squadra con il gioco, le abilità, lo sforzo fisico per obiettivi comuni, che uniscono oltre ogni differenza».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes