L’olio Gariga Isula tra i migliori d’Italia

Ottana, gli esperti del “Gambero Rosso” lo hanno inserito nella guida 2019

OTTANA. «L’azienda olivicola migliore della Sardegna si trova a Ottana». A dirlo sono gli esperti della guida specializzata Il Gambero Rosso che hanno inserito l’olio Gariga Isula, prodotto dall’azienda Su Molinu della famiglia Zedda di Ottana, nella guida “Oli d’Italia 2019”. Non solo. Il Gambero Rosso, guida sacra all’enogastronomia italiana di eccellenza, ha assegnato allo stesso olio extravergine il premio di miglior olio d’Italia in rapporto qualità prezzo: un premio prestigioso che viene riservato ogni anno a una sola azienda in Italia. «Su Molinu – si legge nella scheda curata da Michela Becchi – è una giovane realtà d’avanguardia. La regia è quella della famiglia Zedda che dal 2017 ha deciso di dedicarsi all’olivicoltura con impegno e tanto studio, puntando fin da subito all’alta qualità del prodotto. Un’azienda che conta 15 ettari di uliveto con circa 3mila piante dislocate tra le campagne di Nuoro e Macomer. Un lavoro certosino – sottolinea la guida – che continua anche in frantoio, grazie all’impianto Mori di ultima generazione, il primo frantoio simile installato in Sardegna». Molto attenta anche la descrizione qualitativa degli oli prodotti dalla giovane azienda olivicola di Ottana che fa capo a Giuseppe e Andrea Francesco Zedda, padre e figlio, entrambi accomunati da una grande passione per l’olivicoltura e la trasformazione del prodotto. «Fra gli oli di Su Molinu – si legge nella scheda del Gambero Rosso – è il Gariga Isula a stupire per l’eccezionale rapporto qualità/prezzo. Un fruttato medio equilibrato e di carattere, con profumi che ricordano la rucola, i fiori, la mela, l’erba e una decisa nota di mandorla, verde e persistente. Ottimo anche il Gariga Ràmine monocultivar nera di Oliena, dai sentori erbacei e balsamici e il Gariga Birde monocultivar bosana, caratterizzato da nuance vegetali di cardo ed erba e una bella sensazione di pomodoro». Quello del Gambero Rosso è l’ennesimo riconoscimento ottenuto dall’olio prodotto dalla famiglia Zedda nel frantoio situato a due passi dalle ciminiere spente. Questi i premi ottenuti nel 2019: secondo posto al concorso internazionale Aipo d’Argento di Verona e al concorso nazionale Mastro d’Oro e terzo posto al concorso nazionale Montiferru, dopo le storiche eccellenze toscane. Slow Food, infine, ha inserito i monocultivar Birde (bosana) e Ràmine (nera di Oliena) nella guida dei migliori oli d'Italia. Ma il fiore all’occhiello che inorgoglisce di più Giuseppe e Francesco Andrea Zedda è l’accordo, firmato a settembre del 2018, per la fornitura dell’olio Gariga alla società Cagliari calcio. «La fornitura del nostro olio – fanno sapere padre e figlio – è diretta al centro sportivo di Asseminello, dove i giocatori della prima squadra e della primavera si allenano e si alimentano con cibi esclusivamente sardi e di alta qualità».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes