“Tu vali molto più di quanto produci” è il filo conduttore

“Tu vali molto più di quanto produci”: è lo slogan scelto come filo conduttore di questa nuova edizione della Pastorale del turismo che vede insieme per la prima volta le due diocesi, di Nuoro e di...

“Tu vali molto più di quanto produci”: è lo slogan scelto come filo conduttore di questa nuova edizione della Pastorale del turismo che vede insieme per la prima volta le due diocesi, di Nuoro e di Lanusei. Tortolì e Nuoro sono i teatri che ospiteranno gli eventi messi in calendario da martedì prossimo 11 agosto (con una anteprima andata in scena il 3 agosto) fino al 28 agosto. Il ricco elenco dei singoli appuntamenti, con tutti i protagonisti e gli ospiti previsti, è stato presentato ieri mattina in conferenza stampa a Cagliari, nell’aula magna del Seminario regionale di via monsignor Parraguez, dallo stesso vescovo di Nuoro e di Lanusei Antonello Mura, da don Pietro Sabatini, responsabile per l’Ufficio di Pastorale del turismo della Diocesi di Lanusei, da don Alessandro Fadda, responsabile per l’Ufficio di Pastorale del Turismo della Diocesi di Nuoro (assente giustificato don Giorgio Cabras, direttore della Caritas diocesana di Lanusei), dal giornalista e scrittore Giacomo Mameli e dall’editore e fotografo Salvatore Ligios, entrambi per l’équipe organizzativa.

A coordinare i lavori di presentazione dell’intero calendario di eventi della Pastorale del turismo edizione 2020 ci ha pensato la direttrice de “L’Ogliastra”, il mensile della Diocesi di Lanusei, la giornalista Claudia Carta.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes