In arrivo sei milioni di euro per lavori pubblici

Sono fondi regionali di cui beneficeranno Siniscola, Irgoli, Lula e Lodè. Un milione al Parco di Tepilora

SINISCOLA. Dopo la delibera di Giunta dell’aprile scorso, con finanziamenti per diversi interventi strategici a Nuoro, Siniscola, Bari Sardo, Gavoi, Oliena, Sindia, Orani, Lanusei, Gairo e Onanì, la Regione per il tramite dell’assessorato ai Lavori pubblici, nei giorni scorsi ha assegnato nuove importanti risorse al territorio nuorese. Grande soddisfazione viene espressa dai Riformatori di Nuoro ed in particolare dal coordinatore Marco Fadda che è anche vicesindaco di Siniscola. «Ringrazio per il lavoro svolto la Giunta regionale e l’assessore Roberto Frongia, per l’attenzione rivolta verso il nostro territorio bisognoso di infrastrutture e spesso dimenticato dalla politica regionale» dice Fadda. Con questo intervento, arrivano altri 6 milioni distribuiti in tutto il territorio, 780mila euro al comune di Orune per lavori di riqualificazione del complesso sportivo di Su Pradu; 517mila euro ad Oniferi per il completamento dell'anfiteatro comunale; 450mila euro a Borore per la riqualificazione dell'ex mercato civico. Poi l’elenco prosegue con i 340mila euro concessi a Lula per la strada d'accesso al nuovo cimitero; 200mila euro a Sarule per la viabilità urbana. Un milione di euro al Parco di Tepilora per la realizzazione del campo internazionale scout; un milione 496 mila euro al comune di Nuoro per la progettazione della Scuola di Formazione del C.F.V.A. e della Stazione Forestale; 600mila euro al comune di Orgosolo per il completamento impianti sportivi; 230mila euro al comune di Lodè per ricostruzione muro di sostegno lungo via Trieste e infine 220mila euro ad Irgoli per la messa a norma e completamento piscina comunale. Si tratta di interventi che consentiranno di aprire non appena evasi gli elaborati progettuali nuovi cantieri per il completamento di importanti opere pubbliche.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes