I nuraghi patrimonio dell’Unesco, il Comune approva una mozione

TETI. Anche il Comune di Teti approva la mozione per chiedere all’Unesco il riconoscimento del nostro patrimonio nuragico, mozione condivisa e firmata anche da tutto il consiglio regionale. «I comuni...

TETI. Anche il Comune di Teti approva la mozione per chiedere all’Unesco il riconoscimento del nostro patrimonio nuragico, mozione condivisa e firmata anche da tutto il consiglio regionale. «I comuni della provincia di Nuoro si mostrano entusiasti per questa iniziativa forse spinti dalla presenza di siti nuragici e pre nuragici, ritenendola una battaglia di tutti i sardi, da nord a sud della Sardegna le adesioni dei sindaci sono oltre i 220 e credo in modo convinto che ci saremo tutti – dice il sindaco di Teti Costantino Tidu – non importa da chi sia partita e se l’intuizione l’abbiano avuta i riformatori ma quel che conta è che tutti in modo trasversale e senza colori raggiungiamo questo obiettivo. Ho proposto questa mozione in consiglio comunale ed è stata condivisa e approvata in modo unanime perché Teti nel suo territorio ha due siti nuragici importanti come Abini e S’Urbale.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes