Un parco avventura nella pineta sul lungomare

Arbatax, corde e funi per sfide acrobatiche, tra arrampicate e verticali: via alla concessione demaniale

ARBATAX. Un parco avventura per bambini è in fase di realizzazione, dal primo giorno dello scorso mese di febbraio, nella pineta sul lungomare, lato Bar Star 1, dove da tantissimi anni vi erano dei giochi che erano stati posti dal Comune. Si stanno completando dei percorsi acrobatici – con ponti tibetani, varie passerelle e altri elementi, tutti in legno – a una certa altezza, fra i pini marittimi che si affacciano nelle acque del porto. Dovrebbero essere realizzati dei differenti percorsi per bambini di varie età. Il tutto, naturalmente, avverrà in sicurezza. «Si tratta di una concessione demaniale – ha spiegato ieri pomeriggio l’assessore comunale all’Ambiente di Tortolì-Arbatax, Walter Cattari – che era stata richiesta e ottenuta da un privato. Come amministrazione comunale ricordo che ci era stato richiesto un parere, ma non vincolante, che comunque da parte nostra era stato positivo. I giochi che si trovavano in questa parte di pineta – ha aggiunto – li abbiamo trasferiti a 100 metri di distanza, in piazza Caduti, dove potranno essere utilizzati da tutti i bambini della frazione, compresi quelli delle scuole».

La concessione demaniale è del 15 gennaio dello scorso anno, mentre la pratica Suape è targata 9 marzo sempre del 2020. La progettista è l’architetta Cinzia Prestifilippo, che è anche direttrice dei lavori. L’impresa esecutrice è la “Verde verticale srl” con sede a Parma. Mentre le opere in legno sono realizzare dalla locale società cooperativa Legnoservice. (l.cu.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes