Un fucile illegale in casa, coppia di Tertenia agli arresti

TERTENIA. Gli agenti del commissariato di Ps di Tortolì, guidato dal dirigente Fabrizio Figliola, giovedì hanno tratto in arresto una donna del paese e un suo amico, ora ai domiciliari in attesa...

TERTENIA. Gli agenti del commissariato di Ps di Tortolì, guidato dal dirigente Fabrizio Figliola, giovedì hanno tratto in arresto una donna del paese e un suo amico, ora ai domiciliari in attesa della direttissima. All’interno di un armadio nella camera da letto della loro casa è stato trovato un fucile semiautomatico calibro 12 con matricola abrasa. Ulteriori indagini verranno eseguite sull’ arma per verificare se sia stata utilizzata in episodi criminali commessi nell’isola. Gli agenti di Ps erano impegnati in specifici controlli del territorio predisposti dal questore di Nuoro, Alfonso Polverino, finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti e di ogni altra violazione in materia di armi. A Tertenia, gli agenti hanno riconosciuto una donna residente in paese sulla quale gravavano diversi precedenti di polizia, tra i quali tentata estorsione e danneggiamento a seguito di incendio, accompagnarsi con un uomo sino a quel momento sconosciuto. Raccolti elementi utili che facevano ritenere come la coppia nascondesse all’ interno della propria abitazione armi clandestine, gli agenti hanno proceduto a una minuziosa perquisizione domiciliare, trovando il fucile nascosto nell’armadio. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes