Bosa, 480 anziani vaccinati. La campagna ora si sposta nei paesi

BOSA. Si è svolta ieri mattina, nell’area delle ex scuole medie attrezzata grazie all’apporto logistico della Croce Rossa di Bosa, la terza seduta di vaccinazione anti Covid-19 per gli ultra...

BOSA. Si è svolta ieri mattina, nell’area delle ex scuole medie attrezzata grazie all’apporto logistico della Croce Rossa di Bosa, la terza seduta di vaccinazione anti Covid-19 per gli ultra ottantenni e le persone fragili, organizzata dalla Assl di Oristano nella città del Temo. In Planargia le vaccinazioni si sono svolte nei giorni scorsi a Montresta e Tresnuraghes, mentre dal trenta marzo al primo aprile sono in programma in altri paesi del territorio. La campagna di vaccinazione è iniziata a Bosa giovedì nell’area vicino alla palestra della ex scuola elementare numero 2 di via Gramsci. «Come Comune, non avendo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale ma solo interlocuzioni informali, abbiamo messo a disposizione i locali, sistemato gli spazi interni (la palestra, Ndc) ed esterni, chiesto la collaborazione dei volontari della Croce rossa e dei Barracelli per assistere le persone, mentre la Polizia locale ha curato la viabilità nella zona», spiega il sindaco Piero Franco Casula. Corposo l’apporto logistico della Croce rossa, che ha allestito tavoli e panche per quaranta persone, montato due tende, messo a disposizione due ambulanze ed un camper, con mobilitati per ogni appuntamento venti volontari. Circa 480 gli anziani vaccinati contro il Covid-19 a Bosa, Montresta e Tresnuraghes «Ma nella città del Temo le operazioni proseguiranno nei prossimi giorni» annunciano dalla Assl. Il team vaccinale si sposterà la prossima settimana a Modolo, Magomadas e Flussio (martedì 30 marzo), Suni e Tinnura (mercoledì 31 marzo), Cuglieri (1 aprile). Sempre dalla Assl arriva il ringraziamento «A tutte le amministrazioni comunali che hanno collaborato e stanno collaborando fattivamente all'organizzazione delle giornate vaccinali, ed in particolare alla Croce rossa e alla Compagnia barracellare di Bosa». In città otto le persone contagiate dal Covid-19 e al momento.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes